A Tagliacozzo conferite le cittadinanze onorarie e le benemerenze civiche

TAGLIACOZZO – Questa mattina il Consiglio Comunale straordinario convocato in forma solenne, ha conferito la cittadinanza onoraria al professor Francesco Sabatini.

Linguista, già presidente dell’Accademia della Crusca, gli è stato conferito il riconoscimento per aver egli ridestato negli animi dei cittadini tagliacozzani l’orgoglio di appartenenza alla nostra Città, citata dal Sommo Dante nella imperitura opera della Divina Commedia. Cittadinanza onoraria alla memoria conferita al Venerabile don Gaetano Tantalo, per aver assistito spiritualmente e materialmente la popolazione nei difficili anni della seconda guerra mondiale.

Nel corso del Consiglio, che ha dato ufficialmente il via alla festa della Municipalità, come ormai da tradizione, sono stati conferiti attestati di benemerenza civica al personale sanitario dell’ospedale Umberto I°, al presidente dell’Associazione Carabinieri in Congedo Filippo Di Mastropaolo, al Cav. Gianluca Rubeo e alla signora Erminia Marrocchi per le attività svolte nell’allestimento e coordinamento del centro vaccinale durante i due anni di pandemia Covid.

Attestati di riconoscimento sono stati consegnati agli operatori sanitari e logistici per le attività di tracciamento dei positivi al Covid; alle farmacie donatrici dei tamponi; ai singoli donatori di mascherine; ai membri del Nucleo Volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa locali; all’Associazione Carabinieri in Congedo e alla Soc. Segen.

Nell’occasione, il sindaco Vincenzo Giovagnorio, a nome dell’intera Amministrazione Comunale e di tutta la cittadinanza, ha fatto dono al primario dell’ospedale Umberto I°, dr. Carmine Viola, di un macchinario Tecar di ultima generazione.

Riconosciute anche borse di studio agli studenti universitari distintisi per aver conseguito il titolo di laurea con tesi inerenti la Città di Tagliacozzo o il territorio circostante.

Questi i nominativi dei premiati: Federica Di Santo, Michele Mastropietro, Michela Torturo, Jessica Agostini, Matteo Ticani e Simone Scafati. Attestati di benemerenza anche per la tredicenne Giorgia Fabiani, per i successi conseguiti in campo sportivo e per Gaetano Gagliardi, scacchista di fama regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.