Caro Energia. Il Sindaco di Capistrello Ciciotti riduce il flusso dell’illuminazione pubblica: «Dobbiamo limitare il rincaro della bolletta»

CAPISTRELLO – L’energia elettrica è diventata un lusso con il “Governo dei Migliori” e allora, soprattutto nei piccoli comuni, tocca arrangiarsi per risparmiare.

Uno dei primi Sindaci a prendere una decisione è stato Franco Ciciotti, Sindaco di Capistrello, che ha deciso di ridurre l’illuminazione pubblica in tutto il territorio.

La decisione, oltre che con i mezzi ufficiali, è stata annunciata anche con un mesto post sulla pagina Facebook del primo cittadino rovetano.

«L’Amministrazione Comunale – scrive Ciciotti -, informa i cittadini che a partire dalle ore 21 di questa sera verrà effettuata una riduzione del flusso luminoso, dell’impianto di illuminazione pubblica del capoluogo e delle frazioni, per contrastare l’elevato rincaro delle bollette di energia elettrica. Risparmiamo – conclude – , limitando il consumo allo stretto necessario».

Insomma, stando così le cose, e non solo a Capistrello ovviamente, ci troveremo tutti, e non per nostra colpa, come nella capanna di Betlemme: al freddo e al gelo. E al buio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.