La Figc accredita l’Università di Teramo per la formazione dei dirigenti sportivi

TERAMO – Il Corso di formazione in “Politiche e strategie delle società calcistiche ”, attivato dalla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo per l’anno accademico 2022/2023, ha ottenuto l’accreditamento della Commissione Dirigenti e Collaboratori Sportivi della FIGC.

Al termine del corso, dunque, gli iscritti che lo avranno frequentato con esito positivo saranno ammessi direttamente all’esame di abilitazione a Direttore Sportivo in ambito FIGC (Elenco Speciale Direttori Sportivi, ex lege 91/1981).

Il Corso prevede 140 ore di didattica frontale, 60 ore di didattica integrativa (convegni, giornate di studi tematici, workshop), 30 ore di laboratorio, 10 ore di visita presso club professionistici, leghe ed enti sportivi.

Le aree tematiche saranno quella tecnica (riguardante essenzialmente le modalità di costruzione di una squadra di calcio, dallo scouting al rapporto con l’allenatore), l’area organizzativa e gestionale (con approfondimenti riguardanti l’organizzazione federale e delle società), l’area giuridica (che include anche il sistema delle licenze Uefa e le regole di trasferimento dei calciatori), l’area economica (nella quale si illustreranno gli elementi fondamentali di bilancio e i riflessi della gestione economico-finanziaria necessari per le partecipazioni ai campionati), l’area marketing e comunicazione (focalizzata sulle due aree strategiche per la gestione del club), l’area politico- sociale (che porrà in evidenza alcuni fattori condizionanti della performance del calciatore, ma anche la storia sociale del calcio, non solo italiano).

Nelle attività didattiche saranno coinvolti anche funzionari delle istituzioni calcistiche nazionali e internazionali, allenatori, direttori sportivi, segretari di società e professionisti esperti delle varie aree tematiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.