Magliano dei Marsi. Orrido assalto dei “topi del formaggio”

MAGLIANO DEI MARSI – Nella nottata tra l’8 ed il 9 febbraio si è consumato un orrendo sfregio ad una delle tradizioni secolari della Marsica: il gioco del cacio. Protagonisti di tale gesto sono stati dei “topolini” che, con il favore della notte, hanno scassinato il lucchetto della casetta in legno della Pro Loco di Magliano dei Marsi sito in via Petronilla Paolini ed hanno rubato le forme di formaggio che erano destinate al gioco in questione.

Indignazione e delusione è stata espressa da Paolo Di Cristofano presidente della Pro loco di Magliano dei Marsi e dai membri di tale associazione che si prodigano quotidianamente alla riuscita delle partite di gioco del cacio e del caciotorneo.

Un gesto orribile che i cittadini maglianesi condannano espressamente: nonostante ciò la tradizione va avanti e di certo non si arrenderà a gesti così orribili. Espressione24.it seguirà l’evolversi della vicenda

104 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *