Migliorano le condizioni di salute dell’attore-regista Giorgio Tirabassi. Gli auguri dal Comune di Civitella Alfedena

Avezzano – “Amici e conoscenti voglio tranquillizzare tutti. Sto bene e in buone mani”. Così, Giorgio Tirabassi, attore-registra, dal letto dell’ospedale di Avezzano, tranquillizza quanti in apprensione da ieri sera dopo che l’artista era stato colto da infarto.

Dallo stesso nosocomio di Avezzano arriva una nota rassicurante:  “E’ fuori pericolo l’attore Giorgio Tirabassi, 59 anni, operato ieri sera con urgenza, all’ospedale di Avezzano, per un infarto. Il paziente è attualmente ricoverato nel reparto di Utic-cardiologia ed emodinamica del presidio marsicano. Le sue condizioni al momento sono stabili e resta strettamente monitorato. L’attore è stato trasportato ieri sera in ospedale e sottoposto a intervento chirurgico intorno attorno 22.30 dall’équipe diretta dal dr. Giulio Valentini”.

L’attore Giorgio Tirabassi era stato colto da malore, ieri sera, all’interno della sala del Centro Culturale “Orsa Maggiore” di Civitella Alfedena dove era in corso la presentazione del suo ultimo film “Il Grande Salto”. Provvidenziale il primo soccorso di alcuni sanitari presenti in sala, quindi il trasporto all’ospedale di Avezzano. Le condizioni di salute dell’attore-regista erano apparse gravi, a causa di un infarto. Intorno alle 22.30 l’intervento dell’équipe diretta dal dottor Giulio Valentini che, dopo l’operazione, ha provveduto a tutte le cure successive.

Hanno fatto tirare un sospiro di sollievo le rassicurazioni dello stesso Giorgio Tirabassi, dalla sua pagina Fb, che sono subito rimbalzate anche a tutti gli amici e conoscenti di Civitella Alfedena e dell’intera zona del Parco, oltre, ovviamente, ad amici e fan del bravissimo attore-regista.

Il Comune di Civitella Alfedena formula auguri di pronta guarigione all’attore-regista.

Vogliamo esprimere la nostra vicinanza a Giorgio Tirabassi – è detto in un comunicato -, che già altre volte era stato presente a Civitella Alfedena nel periodo estivo durante la stagione teatrale, e un augurio di pronta guarigione. La Comunità di Civitella Alfedena ha appreso con soddisfazione che le sue condizioni vanno via via migliorando. “La nostra Comunità non vede l’occasione per riabbracciarti e per rivederti perché la tua presenza è un orgoglio per questa piccola comunità”.

Allo stesso tempo un ringraziamento alla sanità emergenziale abruzzese che, in questa occasione, ha dimostrato efficienza e capacità di affrontare una situazione difficile.

94 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *