Uno “spiraglio” di dialogo tra le parti sulle Norme da applicare nella Riserva naturale orientata “Monte Velino”

MARSICA- Prove di dialogo e confronto stanno nascendo tra i carabinieri della biodiversità di Castel di Sangro, il sindaco di Magliano dei Marsi, il sindaco di Massa d’Albe e gli amanti della montagna. Uno scontro nato successivamente all’emanazione, fatta a Magliano dei Marsi il 23 ottobre scorso, di un documento, condiviso anche dai primi cittadini di Magliano dei Marsi, Mariangela Amiconi e Massa d’Albe, Nazzareno Lucci e, ovviamente, dal proponente Comandante Carabinieri Biodiversità di Castel di Sangro, ten. col. Bruno Petriccione, in cui vengono definite le norme di comportamento e divieti specifici vigenti nella riserva naturale del Monte Velino.

Sfogliano le pagine di tale documento, tra le diverse note di comportamento alcuni punti che hanno interessato direttamente gli “escursionisti”. “Percorrere i sentieri escursionistici ufficiali a piedi, e senza uscire dai tracciati segnati tenendo conto che il visitatore è solo un ospite, per non mettere in pericolo lo stato dell’ecosistema, della biodiversità, della flora e della fauna”. Oppure: “Ascoltare i suoni della natura in silenzio, evitando di alzare troppo la voce o di provocare rumori con apparecchi elettronici di qualsiasi tipo, per non disturbare gli altri ospiti umani ma soprattutto quelli non umani”,

Viceversa, molte polemiche sta suscitando l’elenco dei divieti specifici vigenti nella Riserva. Sono i gruppi e le associazioni che abitualmente frequentano il Velino che non hanno gradito alcuni divieti. In primis: “L’accesso al territorio della riserva è libero solo per singoli visitatori o per piccoli gruppi (composti da minimo cinque persone)”. Ciò che contestano tali associazioni è la richiesta, per i gruppi superiori alle cinque persone, di autorizzazione dove deve essere indicata data, orario, luogo, itinerario e numero di partecipanti ed il tempo (7 giorni) di anticipo per la richiesta.

Ma uno spiraglio di dialogo è stato aperto tra le parti: martedì 19 novembre alle ore 19 nella sede provvisoria del comune di Magliano dei Marsi si svolgerà una conferenza volta a far chiarezza in materia.

William Blacke scriveva: “Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono” e questa è l’auspicio di tutti.

Eccole, le norme comportamentali

1 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *