Collarmele. Una “rete” contro la violenza sulle donne

Domenica iniziativa nella sala “De Filippo” organizzato dalla consigliera Sara D’Agostino. Presente il Sindaco Mostacci

COLLARMELE – Domenica 24 novembre, alle ore ore 17, a Collarmele presso la Sala Eduardo De Filippo, si terra un incontro dal Titolo “Uniti contro la violenza sulle donne – Facciamo rete”.

Sara D’Agostino

L’incontro ho lo scopo di analizzare il protocollo di intesa del 2014 che ha costituito la rete per l’attivazione e la gestione integrata territoriale di percorsi di accoglienza e di uscita dalla – rete antiviolenza. Si cercherà di capire cosa è stato fatto e cosa ancora c’è da fare. L’incontro organizzato dal consigliere comunale di Collarmele Sara D’Agostino, vedrà la partecipazione del Sindaco di Collarmele, Antonio, Mostacci, del Commissario della Comunità Montana Gianluca De Angelis, di Maria Teresa Letta, Vice presidente della Croce Rossa Italiana, Anna Maria Bacchetta, promotrice degli eventi Panchina Rossa e Una Targa per la Vita, Felicia Mazzocchi ex consigliere provinciale e firmataria del protocollo di Intesa, le amministratrici dell’Ambito Valle del Giovenco, Valeria Mancini, Maria Di Genova, Emiliana Longo, Milena Di Nicola, Ermina Raglione nonché le ragazze della Consulta giovani di Collarmele.

Antonio Mostacci

Queste le parole del Sindaco di Collarmele: “Ci siamo sempre impegnati affinché i temi sulla violenza di genere siano posti al centro dell’attenzione perché riteniamo la discussione uno degli strumenti di prevenzione delle azioni discriminatorie, anche nella nostra comunità. Già nel 2016, Collarmele si è distinto come precursore inaugurando la panchina rossa e la Targa apposta presso la Sala Consigliare. Ora con questo incontro, oltre a sensibilizzare sul tema, vogliamo far sì che ci siano degli strumenti reali che possano essere di ausilio alle donne vittime di discriminazione e di violenza sia fisica che morale”.

60 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *