I Carabinieri di Pereto recuperano 200 chili di cavi di rame rubati. Giovane del posto denunciato per ricettazione

PERETO – I carabinieri della locale stazione recuperano 200 chili di cavi in rame sottratti lo scorso aprile da un’azienda di Oricola e denunciano un giovane di 29 anni per ricettazione.

Il risultato è stato messo a segno grazie all’intensificazione dei controlli, voluti dal Comando Provinciale dei Carabinieri dell’Aquila, sui furti ai danni di imprese e cantieri.

Un fenomeno che, nelle ultime settimane, aveva preso una piega piuttosto preoccupante.

I militari della Stazione di Pereto, diretti dalla Compagnia di Tagliacozzo, a seguito di una minuziosa indagine, hanno perquisito il domicilio di un uomo di Pereto, di 2 anni.

All’esito delle operazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto e recuperato circa 200 Kg. di cavi in rame sottratti, nell’aprile scorso, da un’azienda di Oricola del settore antincendio e antinfortunistica.

Il giovane, trovato in possesso della merce rubata, è stato denunciato e dovrà rispondere del reato di ricettazione alla Procura di Avezzano.

Tutto il materiale rinvenuto è stato restituito al legale rappresentante dell’azienda per il ripristino delle funzionalità dello stabilimento produttivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.