In occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica verrà inaurata a Daruvar una mostra dedicata alla pittrice Eva Fischer

SONY DSC

DARUVAR (HR)-  Il 18 settembre si svolgerà la Giornata Europea della Cultura Ebraica in più di cento località italiane e in 30 paesi dell’Europa verrà celebrata proprio la millenaria cultura ebraica. Tematica scelta per questa importante giornata è il Rinnovamento. E proprio per questa occasione che verrà inaugurata, proprio il 18 settembre, nella cittadina croata di Daruvar una mostra che ripercorrerà il Rinnovamento della pittrice italiana Eva Fischer che morì a Roma nel 2015. La mostra in questione verrà proprio allestita all’interno della Galleria D’arte Contemporanea Eva Fischer.

Si tratta di una particolare esposizione che ripercorrerà gran parte delle sue acqueforti ed acquetinte: 75 opere nelle quali Eva ha rappresentato, sia in bianco e nero che a colori, alcune tra le sue tematiche più care. Un evento che raggruppa per l’occasione non soltanto il Comune ospitante ed il Museo, ma l’Istituto Italiano di Cultura di Zagabria, l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, la Eva Fischer Foundation.

La neodirettrice del polo museale, Marija Ivandekić, si dice orgogliosa per la propria città e per il nascente Museo Nazionale, di poter sancire nuovamente un “ritorno a casa” dell’estro di quest’artista. “Le sue opere fanno sì che Eva continui ad essere presente con le sue idee, i colori, il desiderio di raccontare; mentre per i cittadini di Daruvar costituisce una punta di orgoglio, poter ammirare di persona le opere di una pittrice nata qui e che ha poi partecipato a tanti avvenimenti internazionali del secolo scorso ma anche dell’inizio di questo”. Nel mese di gennaio di quest’anno Daruvar ha esposto la prima “mostra su Eva” e non “di opere di Eva”, con video e filmati sulla vita, le opere, le mostre e gli incontri avuti da Eva nella sua lunga vita.

Ricapitolando, la mostra verrà inaugurata in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica 2022, il prossimo 18 settembre e terminerà il 18 dicembre. La tematica della Giornata Europea sancisce anche lo scopo del Palazzo di Daruvar, creato come castello dal conte Janković, poi divenuto scuola durante la Jugoslavia ed ora restaurato per ospitare il Museo Nazionale e la Galerija Eva Fischer di arte moderna e contemporanea.

Questa mostra ha anche come particolarità quella di costituire un’estensione territoriale fra le iniziative per la Giornata, svolgendosi al di fuori dai confini italiani. D’altronde le origini e la storia di Eva Fischer, la collocano in vari stati europei. Segno evidente che la cultura non ha confini.

Per maggiori informazioni sulla mostra in questione:

www.evafischer.comwww.evafischer.foundationinfo@evafischer.foundation

Da Domenica 18 settembre – Inaugurazione Ore 12.00

Fino al 18 dicembre 2022

Indirizzo: Ivana Gundulica, 1 – Daruvar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.