Capistrello, 125 mila euro per per le attività commerciali. 1000€ a Fondo perduto per ripartire.

Capistrello- Con la Deliberazione di Giunta di questa mattina sono stati stanziati dal Comune di Capistrello 125.000€, che consentiranno di concedere un Bonus una tantum di 1000 euro ad ogni esercizio e attività commerciale per fronteggiare il difficile momento economico e finanziario. Le somme stanziate provengono dall’avanzo di gestione del rendiconto approvato durante il consiglio comunale del 9 Maggio scorso.

A quest’ultimo stanziamento sommando i 25.000€ già stanziati per l’emergenza e i 51.000€ erogati per beni alimentari sono state stanziate dal Comune Rovetano economie per 201.000 euro.

Finalmente -dichiara il Sindaco Francesco Ciciotti,- abbiamo approvato il rendiconto e queste indispensabili risorse, nonostante il voto contrario della minoranza in consiglio. Il nostro paese è stato risparmiato dal contagio ma le ripercussioni economiche si fanno sentire. Questo bonus vuole essere uno stimolo per tutti i cittadini ed in particolare per gli imprenditori, affinché questa ripartenza possa essere il più serena possibile“.

Lo stanziamento complessivo di 125.000€, per un bonus di 1000€ una tantum, a fondo perduto, riguarda le attività commerciali al dettaglio, la ristorazione, i servizi alla persona, le ditte individuali e le ditte artigianali, con sede operativa nel territorio del Comune di Capistrello, che appartengono ai settori colpiti dall’attuale crisi economico-finanziaria causata dall’emergenza sanitaria “COVID-19”.

L’ istituzione Fondo Piano di sostegno emergenza Covid 19 è stato finanziato interamente con risorse proprie dell’Ente per un ammontare complessivo di € 125.000,00 e la disponibilità complessiva di risorse finanziarie potrà essere incrementata qualora si rendano disponibili ulteriori risorse a seguito dell’adozione di successivi provvedimenti.

Possono presentare la richiesta di erogazione del bonus i titolari delle attività commerciali al dettaglio, dei servizi di ristorazione e delle attività inerenti servizi alla persona che sono stati costretti a sospendere l’attività, a seguito dell’entrata in vigore dei provvedimenti d’urgenza adottati dal Governo e dalla Regione Abruzzo, che:

  • Risultino attive e abbiano sede operativa nel Comune di Capistrello;
  • Risultino iscritte nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la C.C.I.A.A. territorialmente competente;

Link per la delibera: http://www.albo.tinnservice.com:8080/?ente=00181790668

555 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *