Carsoli. “Vampiro” di gasolio arrestato dai Carabinieri

CARSOLI – Aveva “succhiato” via 65 litri di gasolio dai mezzi di un cantiere pubblico a Carsoli, uomo del posto arrestato e posto ai domiciliari dai Carabinieri.

I militari dell’Arma di Carsoli, infatti, hanno arrestato, con applicazione dei domiciliari con braccialetto elettronico, su ordine del Gip Tribunale di Avezzano, F.M. 55 anni, del luogo, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini avviate dai militari a seguito di una denuncia di furto presentata, ad aprile di quest’anno presso la stazione di Carsoli dal responsabile del cantiere edile che si sta occupando dei lavori per la ristrutturazione della Stazione Ferroviaria di Carsoli. La denuncia riguardava la sottrazione di circa 65 litri di gasolio dai serbatoi di alcuni mezzi parcheggiati all’interno del citato cantiere.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria informata dalla Stazione di Carsoli che procede.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *