Furibonda lite nella notte fra ex coniugi. Uomo di Borgorose denunciato per violazione di domicilio e porto abusivo di arma da taglio

BORGOROSE – Quarantacinquenne di Borgorose denunciato, dopo una furibonda lite con l’ex moglie, per violazione di domicilio e porto abusivo di armi.

I Carabinieri di Borgorose, infatti, sono intervenuti, su richiesta giunta alla Centrale della Compagnia di Cittaducale, nella notte, in un’abitazione di una frazione del paese, per sedare una violenta lite tra ex coniugi.

L’uomo, pochi minuti prima, aveva sfondato la porta d’accesso dell’abitazione della ex moglie, che, nel corso della colluttazione che ne è seguita, è riuscita a sottrarre all’ex marito un coltello.

La pronta reazione della donna, ma anche il tempestivo intervento dei Carabinieri della Stazione di Borgorose, hanno evitato che la situazione degenerasse in qualcosa di decisamente più grave.

Il coltello, della lunghezza complessiva di 14,5 centimetri, è stato posto sotto sequestro e l’uomo è stato denunciato in stato di libertà a questa Procura della Repubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.